L’area Whistleblower messa a disposizione da AMIU è stata ideata per incentivare e proteggere le segnalazioni degli illeciti in linea con il dettato normativo e linee guida ANAC.
È uno strumento che consente di effettuare segnalazioni di illeciti con la garanzia di estrema riservatezza e sicurezza.

Il segnalante o whistleblower può:

  • Accedere in maniera riservata e sicura al sistema;
  • Inserire le proprie segnalazioni tramite una procedura intuitiva e di facile compilazione;
  • Comunicare con il Responsabile anticorruzione in maniera del tutto riservata, come da dettato normativo.

Contenuto della segnalazione:
Il whistleblower deve fornire tutti gli elementi utili a consentire agli uffici competenti di procedere alle dovute ed appropriate verifiche ed accertamenti a riscontro della fondatezza dei fatti oggetto di segnalazione, per questa ragione il modulo di segnalazione è stato creato imponendo un percorso guidato per fornire le informazioni fondamentali alla segnalazione.

Modalità di invio della segnalazione:
Oltre all’area messa a disposizione sul sito di AMIU, le segnalazioni potranno essere presentate:

  • Per e-mail, mediante invio del modulo messo a disposizione da AMIU all’indirizzo di posta elettronica anticorruzione@amiu.genova.it. Questa casella di posta è stata appositamente attivata e visibile solamente dal Responsabile Anticorruzione;
  • Tramite posta, compilando il modulo messo a disposizione da AMIU;
  • Di persona, previo appuntamento da concordare con il Responsabile Anticorruzione.

Per maggiori informazioni, consultare le FAQ.